web stats

25 febbraio 2020 – Non rinunciate a sacrifici apparentemente piccoli e insignificanti

 

Ancora una volta, vedo una Grande Fiamma che ho conosciuto essere il Cuore di Dio Padre. Egli dice:

Dio Padre“Figli, ancora una volta, vi ricordo che lo stato del vostro cuore determinerà la profondità della grazia che riceverete la Domenica della Divina Misericordia*. Se avrete successo nello svuotare il vostro cuore dalle preoccupazioni mondane, riceverete molta grazia. Proprio come ogni momento presente è unico in ciò che offre, ogni opportunità di sacrificio è unica e non verrà mai più a voi nello stesso modo sotto le medesime circostanze.

“Il miglior sacrificio è quello di accettare la Mia Volontà nel momento presente. Potete farlo soltanto col sacrificare il vostro libero arbitrio. Non sacrificate ciò che sarebbe deleterio per il vostro benessere fisico, come il sostentamento quotidiano. Questa non è la Mia Volontà per voi. Non rinunciate a sacrifici apparentemente piccoli e insignificanti. Le migliori opportunità per fare sacrificio sono quelle vengono viste soltanto tra Me e voi.

“Quindi, vi presento una sfida – la preparazione del vostro cuore per la venuta della Mia tripla Benedizione** – nella Domenica della Divina Misericordia. Questa preparazione è privata – vista soltanto da Me. Onorerò i vostri sforzi migliori.”

*Domenica 19 aprile 2020 durante il servizio di preghiera ecumenica delle 15:00 nel campo dei cuori uniti (campo della vittoria) presso il luogo di apparizione di Maranatha Sorgente e Santuario al 37137 Butternut Ridge Road a North Ridgeville, Ohio, USA.
**Per ulteriori informazioni su queste tre benedizioni (Benedizione della Luce, Benedizione Patriarcale e Benedizione apocalittica), si prega di leggere ( qui

Leggi Galati 6:7-10

Non vi fate illusioni; non ci si può prendere gioco di Dio. Ciascuno raccoglierà quello che avrà seminato. Chi semina nella sua carne, dalla carne raccoglierà corruzione; chi semina nello Spirito, dallo Spirito raccoglierà vita eterna. E non stanchiamoci di fare il bene; se infatti non desistiamo, a suo tempo mieteremo. Poiché dunque ne abbiamo l’occasione, operiamo il bene verso tutti, soprattutto verso i fratelli nella fede.