Il Quinto Comandamento è ‘Non uccidere’

"Il diritto fondamentale alla vita è indiscutibile. La vita umana deve essere rispettata dal concepimento alla morte naturale"
28 giugno 2021 – Ancora una volta, io (Maureen) vedo una Grande Fiamma che ho conosciuto essere il Cuore di Dio Padre. Egli dice:

Dio Padre“Il Quinto Comandamento  è ‘Non uccidere’. In questi tempi, questo Comandamento viene violato in modo plateale. Qualsiasi tipo di uccisione è profanazione del Quinto Comandamento. Un’intera industria – quella dell’aborto – è stata costruita attorno alla violazione di questo Comandamento. Ciò include anche il raccolta e l’uso di cellule staminali. Oltre a ciò, c’è l’accettazione dell’eutanasia e del suicidio. Sono il Signore e il Datore della vita. Io Soltanto devo essere Colui che chiama la vita a Me stesso”.

“L’inosservanza di questo Comandamento ha portato la morale a un nuovo e più basso livello. La degenerazione della morale minaccia il benessere generale di ogni nazione. Ecco perché ci sono eventi atmosferici senza precedenti. Il diritto fondamentale alla vita è indiscutibile. La vita umana deve essere rispettata dal concepimento alla morte naturale. La violazione di questo Comandamento è l’inutile tentativo dell’uomo di controllare il proprio destino. L’accettazione basilare della Mia Volontà preclude una tale attitudine. La Mia Volontà è la base e il fondamento di tutti i Comandamenti.”

Leggi Matteo 22:34-40+ Il più grande Comandamento – Allora i farisei, udito che egli aveva chiuso la bocca ai sadducei, si riunirono insieme e uno di loro, un dottore della legge, lo interrogò per metterlo alla prova: “Maestro, qual è il più grande comandamento della legge?”. Gli rispose: “Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Questo è il più grande e il primo dei comandamenti. E il secondo è simile al primo: Amerai il prossimo tuo come te stesso. Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti”.
 

 

 
 

 

 
  • Tutte le Benedizioni del Santo Amore (Holy Love) date da Dio Padre, Gesù, la Beata Vergine Maria, San Giuseppe e San Michele al Maranatha Sorgente e Santuario (4 dicembre 2020)
  • Ero all’Adorazione in una chiesa del vicinato e la Madonna improvvisamente era al fianco dell’Ostensorio – Non volgeva mai le spalle a Gesù nel Santissimo Sacramento. Aveva un rosario dai grossi grani tra le mani e pensai: Sono l’unica a vederla?
  • Giunge Gesù… trae un diamante dalla ferita al suo fianco e dice… “Figlia, questo gioiello che è ricoperto dal Sangue e l’Acqua del vostro Gesù, nato Incarnato, è questa Missione stessa. Anche se molti possono sfidarla, competere con essa e non crederci, Io la sostengo attraverso il Potere e la Protezione del Mio Sangue Prezioso”. ...
  • San Teresa di Lisieux, San Pio da Pietrelcina e San Michele Arcangelo sono i Santi Patroni del Ministero del Santo Amore  (Holy Love Ministries)