web stats

23 marzo 2020 – Ricordate sempre che guardo soltanto a ciò che è nel cuore

"Non siate turbati allora, se in queste difficoltà che ora affrontate, vi viene negato l'accesso a una chiesa o a un tempio. Pregate dove avete il vostro riparo. La preghiera nel mezzo del sacrificio e del bisogno è più potente"
 

Ancora una volta, vedo una Grande Fiamma che ho conosciuto essere il Cuore di Dio Padre. Egli dice:

Dio Padre“Figli miei, ricordate sempre che guardo soltanto a ciò che è nel cuore. Perciò non importa dove siete quando pregate, se pregate con amore nei vostri cuori. Mosè pregò su una montagna. Giovanni Battista pregò nel centro di un fiume. Mio Figlio pregò mentre pendeva dalla croce. Non siate turbati allora, se in queste difficoltà che ora affrontate, vi viene negato l’accesso a una chiesa o a un tempio. Pregate dove avete il vostro riparo. La preghiera nel mezzo del sacrificio e del bisogno è più potente. Nella vostra debolezza troverete forza.”

“Governate i vostri cuori per realizzare e accettare questa Verità. Fate del vostro cuore un riparo di preghiera”.

Leggi Salmo 6: 8-10

Via da me voi tutti che fate il male, il Signore ascolta la voce del mio pianto. Il Signore ascolta la mia supplica, il Signore accoglie la mia preghiera. Arrossiscano e tremino i miei nemici, confusi, indietreggino all’istante.

Leggi Efesini 3: 20-21

A colui che in tutto ha potere di fare molto più di quanto possiamo domandare o pensare, secondo la potenza che già opera in noi, a lui la gloria nella Chiesa e in Cristo Gesù
per tutte le generazioni, nei secoli dei secoli! Amen.