"I tipi di intrattenimento che fanno presa sulle masse, l’obiettivo dei media che condiziona tutte le età, i modi con cui le persone vengono influenzate ad accettare il male, tutto questo è l'opera sottile, eppure, pericolosa di Satana"